Skip to main content

Ricomincerà a novembre la stagione teatrale del Cinema Teatro Magda Olivero di Saluzzo, organizzata dal Comune di Saluzzo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo.

Una nuova stagione ricca, coinvolgente, multidisciplinare, che ha l’obiettivo di riavvicinare il pubblico al teatro e di porre nuovamente la cultura al centro dell’attenzione del saluzzese e del territorio del Monviso.

Dopo il successo dell’anno scorso e le risposte positive del pubblico, la stagione ricomincia con grande entusiasmo da parte dell’organizzazione e dell’amministrazione.

La stagione avrà inizio il 3 novembre, ma già il 27 e il 28 ottobre (alle 10, replica per le scuole) si potrà assistere a “QNCLPS – Questi non ce li possiamo scordare. Storie partigiane di quei ragazzi che si diedero alla macchia”, spettacolo in forma di teatro musicale, in occasione del centenario di Beppe Fenoglio. Ad aprire ufficialmente la stagione sarà “Edificio 3. Storia di un intento assurdo”, una produzione del Piccolo Teatro di Milano e scritto e diretto da Claudio Tolcachir, in una narrazione sulla complessità delle relazioni interpersonali. Sul palcoscenico salirà poi il 24 novembre, in “Scoop (Donna Sapiens)”, Giobbe Covatta, con uno spettacolo che vuole dimostrare al pubblico, col suo linguaggio irriverente e dissacratorio, la superiorità della donna sull’uomo, spaziando tra storia, sociologia e medicina. Nella stagione non mancherà uno spettacolo di danza contemporanea sabato 3 dicembre, intitolato “Quintetto”, di e con Marco Augusto Chenevier. Ci si immergerà poi, con “Atlante linguistico della Pangea” giovedì 26 gennaio, nell’universo delle “parole intraducibili” e dei concetti complessi raccolti in vocaboli che non esistono in altri idiomi. Quest’anno non mancherà all’appello una rilettura della celeberrima tragedia “Le Supplici” di Euripide, martedì 7 febbraio, che porterà il pubblico alle porte di Tebe e al dramma di sette madri. Per antitesi seguirà, venerdì 3 marzo, “Le prénom (cena tra amici)”, una commedia leggera, divertente, in grado di mettere a proprio agio lo spettatore grazie a un susseguirsi continuo di situazioni veritiere. Sarà poi Gioele Dix mercoledì 29 marzo in “La corsa dietro il vento. Dino Buzzati o l’incanto del mondo” a parlare di sé, dei suoi gusti, delle sue inquietudini e delle sue comiche insofferenze, ispirandosi a personaggi e atmosfere buzzatiane. A concludere la stagione sarà “Every brilliant thing (Le cose per cui vale la pena vivere)” di Duncan Macmillan e con Filippo Nigro mercoledì 19 aprile, che con una scrittura dal ritmo serrato e divertente toccheranno con sensibilità un tema delicato e complesso come la depressione.

«La stagione 2022/2023 porterà in dote alcune significative novità, emerse in via sperimentale durante il periodo dell’emergenza sanitaria e confermate con convinzione nella programmazione – auspichiamo ordinaria – degli anni futuri qui al Cinema Teatro Magda Olivero di Saluzzo. È dunque una programmazione in cui l’approccio innovativo, in cui l’incontro con il “nuovo” è inteso come pratica concreta di rinnovamento rispetto a ciò che è stato, è sempre organicamente culturale e sociale prima ancora che tecnologico e digitale», dichiara Matteo Negrin direttore di Piemonte dal Vivo.

«Come amministrazione siamo molto soddisfatti del lavoro e dell’impegno degli organizzatori e ringraziamo tutti gli artisti che hanno dato la loro disponibilità per poter presentare alla città un calendario ricco ed interessante, che speriamo incontri i gusti e la sensibilità di tutta la nostra comunità. Grazie a Piemonte dal vivo per il rinnovo di una collaborazione proficua e interessante, che continua nel tempo e speriamo diventi una parte consolidata e sicura nella programmazione culturale della città», dichiara Attilia Gullino, Assessore alla cultura e alle pari opportunità del Comune di Saluzzo.

«Sono ben otto gli appuntamenti che quest’anno costellano e arricchiscono la nostra programmazione e che ci porteranno in un viaggio tra generi e tempi distanti, tra voci che hanno fatto la storia e volti che gli spettatori amano. Siamo frementi nel rivedere la sala riempirsi per la stagione e fiduciosi che il lavoro svolto in questi anni incuriosisca e catturi ogni volta i più fedeli frequentatori e i nuovi interessati», dichiara Massimiliano Flora, direttore Ratatoj Aps.

L’abbonamento alla stagione teatrale 2022-2023, che comprende otto spettacoli, avrà un costo di € 110. L’abbonamento speciale per Under 26 è di € 80. Gli abbonati avranno la possibilità di scelta del posto in sala.
Gli spettacoli singoli avranno il costo di € 20, ridotto a € 18 (per Over 65, Possessori Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta, Iscritti FAI, Abbonati alle stagioni a cura di Piemonte dal Vivo, Soci Arci) e ridotto a € 15 per gli Under 26.
Per quanto concerne lo spettacolo fuori abbonamento “QNCLPS – QUESTI NON CE LI POSSIAMO SCORDARE” il costo del biglietto intero è di € 10, ridotto a € 8 (per Over 65, Possessori Abbonamento Musei Piemonte e Valle d’Aosta, Iscritti FAI, Abbonati alle stagioni a cura di Piemonte dal Vivo, Soci Arci) e ridotto a € 6 (abbonati alla stagione del Teatro Magda Olivero).
Gli abbonamenti saranno in vendita il lunedì e il venerdì dalle 16 alle 19:30 presso il Cinema Teatro Magda Olivero.
I biglietti singoli saranno acquistabili in prevendita online sul sito www.cinemateatromagdaolivero.it oppure in cassa la sera dello spettacolo

CALENDARIO SPETTACOLI:

Giovedì 27 ottobre 2022 – ore 21
Venerdì 28 ottobre 2022 – ore 10 – Replica per le scuole
QNCLPS – QUESTI NON CE LI POSSIAMO SCORDARE

Storie partigiane di quei ragazzi che si diedero alla macchia
testi tratti da Beppe Fenoglio, Pietro Chiodi, Enzo Biagi, Emilio Sarzi Amadé, Italo Calvino e Giorgio Bocca
letture sceniche Chiara Cappelli, Amandine Delclos, Diego Coscia, Andrea Borgogno, Leonardo Pagliazzi, Bettina Borri e Nina Viticchi
musiche Arlo Bigazzi con Lorenzo Boscucci e Mirio Cosottini
progetto Arlo Bigazzi e Diego Repetto
produzione ANPI Sezione Alba Bra/Materiali Sonori
ANTEPRIMA DI STAGIONE – FUORI ABBONAMENTO

Giovedì 3 novembre 2022 – ore 21
EDIFICIO 3
Storia di un intento assurdo
scritto e diretto da Claudio Tolcachir
traduzione Rosaria Ruffini
luci Claudio De Pace
costumi Giada Masi
con (in ordine alfabetico) Rosario Lisma, Stella Piccioni, Valentina Picello, Giorgia Senesi, Emanuele Turetta
produzione Piccolo Teatro di Milano
Carnezzeria / Timbre4

Giovedì 24 novembre 2022 – ore 21
SCOOP
(Donna Sapiens)
uno spettacolo di Giobbe Covatta e Paola Catella
con Giobbe Covatta
produzione Mismaonda

Sabato 3 dicembre 2022 – ore 21
QUINTETTO
di e con Marco Augusto Chenevier
produzione Cie Les 3 Plumes
nell’ambito di We Speak Dance
rassegna diffusa di danza contemporanea

Giovedì 26 gennaio 2023 – ore 21
ATLANTE LINGUISTICO DELLA PANGEA
concept e regia Sotterraneo
in scena Sara Bonaventura, Claudio Cirri, Lorenza Guerrini,
Daniele Pennati, Giulio Santolini
scrittura Daniele Villa
produzione Sotterraneo

Giovedì 9 febbraio 2023 – ore 21
SUPPLICI
traduzione Maddalena Giovannelli e Nicola Fogazzi
drammaturgia Gabriele Scotti
regia Serena Sinigaglia
con Francesca Ciocchetti, Matilde Facheris, Maria Pilar Pérez Aspa, Arianna Scommegna,
Giorgia Senesi, Sandra Zoccolan, Debora Zuin
cori Francesca Della Monica
produzione ATIR / Nidodiragno-CMC
Fondazione Teatro Due Parma

Venerdì 3 marzo 2023 – ore 21
LE PRÉNOM
(cena tra amici)
di Matthieu Delaporte e Alexandre de la Patellière
con Agnese Mercati, Federico Palumeri, Alessandro Cassutti,
Lorenzo De Iacovo, Giulia Cerruti
voce fuori campo Matilda Leone
produzione Doppeltraum Teatro
Mercoledì 29 marzo 2023 – ore 21

LA CORSA DIETRO IL VENTO DINO BUZZATI
O L’INCANTO DEL MONDO
drammaturgia e regia Gioele Dix
con Gioele Dix e Valentina Cardinali
scene Angelo Lodi
musiche Savino Cesario
arrangiamenti Savino Cesario e Silvano Belfiore
produzione Centro Teatrale Bresciano

Mercoledì 19 aprile 2023 – ore 21
EVERY BRILLIANT THING
(Le cose per cui vale la pena vivere)
di Duncan Macmillan
traduzione Michele Panella
impianto scenico e regia Fabrizio Arcuri
co-regia e interpretazione Filippo Nigro
produzione CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG Sardegna Teatro

 

Gli abbonamenti saranno in vendita il lunedì e il venerdì dalle 16 alle 19:30 presso il Cinema Teatro Magda Olivero.